Biografia

Daniele Sabatini

Daniele Sabatini

Nasce a Roma il 4 luglio 1983.

Si laurea in Giurisprudenza presso l’ateneo “La Sapienza” in Roma e ottiene una seconda laurea in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi della Tuscia con il massimo dei voti. Completa la sua formazione con un Master in Europrogettazione e attualmente si occupa di progettazione europea e social consulting.

Comincia fin da giovanissimo a collaborare con i Ministeri degli Affari Esteri, del Lavoro e dell’Economia durante il semestre di presidenza italiano dell’UE nonché, in ambito comunitario, con la Commissione Europea e con il Governo della Repubblica di Lettonia.

Nell’estate del 2012 è tra i fondatori del “Movimento di Francoforte”, insieme all’onorevole Roberta Angelilli e altre associazioni giovanili, con l’obiettivo di contrastare la disoccupazione giovanile e stimolare la crescita in continuità con l’impegno condotto a livello locale.

Nel maggio 2009 partecipa al 1° Congresso Nazionale del Popolo della Libertà. Da sempre si impegna nella scena politica cittadina sviluppando un particolare interesse verso il sociale, le problematiche delle giovani generazioni, l’attenzione per le classi meno abbienti e le fasce più disagiate della cittadinanza. La sua prima candidatura, a vent’anni, al Consiglio Comunale è del 2004; mancato l’obiettivo per poche preferenze, continua ad impegnarsi per la città e per il territorio.

Le amministrative del 2008 lo vedono eletto nelle file del Popolo della Libertà. Il Sindaco Marini, in virtù del brillante risultato, lo nomina Assessore alle Politiche Sociali e della famiglia, alle Politiche Giovanili e alle Politiche abitative fino al 2012.

Dopo il rimpasto di giunta, continua il suo impegno politico all’interno del PdL e il 26 gennaio 2013 viene ufficializzata la sua candidatura al Consiglio Regionale del Lazio, dove verrà eletto, per il collegio di Viterbo e Provincia con la lista del PdL.

In consiglio regionale del Lazio è vice presidente della commissione speciale riforme istituzionali, membro dell’ VIII Commissione permanete Agricoltura, artigianato, commercio, formazione professionale, innovazione, lavoro, piccola e media impresa, ricerca e sviluppo economico; membro della III CCP Vigilanza sul pluralismo dell’informazione.

Segui il canale Youtube di Daniele

Iscriviti alla Newsletter